La parola, il silenzio, la comunicazione. L’ascolto e la clinica